Seleziona una pagina

DECRETO del 15 giugno 2020

fornitore di piccoli aiuti
HomeSocietà Ceche

DECRETO

del 15 giugno 2020

sul contenuto e sulla portata dei dati che il fornitore di piccoli aiuti è tenuto a registrare nel registro centrale degli aiuti di piccola taglia e sulla procedura per registrarli

Ai sensi della Sezione 9 della Legge n. 215/2004 Coll., Sulla regolamentazione di alcune relazioni nel campo del sostegno pubblico e sulla modifica della Legge sul sostegno alla ricerca e sviluppo, come modificata dalla Legge n. 109/2009 Coll., Legge N. 236/2012 Coll., Legge n. 104/2017 Coll. e legge n. 183/2017 Coll .:



§ 1

Oggetto di adeguamento

Questo decreto prevede

a) il contenuto e la portata dei dati che il fornitore di sostegno su piccola scala è obbligato a registrare nel registro centrale degli aiuti su piccola scala (di seguito denominato “registro centrale”) secondo la normativa direttamente applicabile dell’Unione europea 1 ) , e

b) la procedura per la registrazione dei dati di supporto su piccola scala in un registro centrale.

§ 2

Definizioni

Ai fini del presente decreto valgono le seguenti definizioni:

a) il periodo decisivo del corrente e dei 2 periodi contabili precedenti 2 ) ; per un beneficiario non soggetto, l’anno civile in corso e i 2 anni precedenti,

b) il tasso di conversione è il tasso della Banca centrale europea fissato alla data in cui è concesso l’aiuto su piccola scala,

c) per identificazione del beneficiario si intendono i dati che identificano una persona fisica o giuridica come beneficiario di aiuti di piccola scala, vale a dire:

1. persone fisiche almeno nome e cognome, data di nascita o numero di identificazione e indirizzo di residenza o sede di attività,

2. persone giuridiche con almeno una denominazione commerciale, un numero di identificazione o un numero di identificazione fiscale e un indirizzo della sede legale.

§ 3

Contenuto e portata dei dati da registrare nel registro centrale

Il fornitore di supporto su piccola scala registra i seguenti dati nel registro centrale:

a) identificazione del beneficiario del sostegno su piccola scala,

b) definizione del periodo contabile utilizzato dal beneficiario,

c) l’ importo del sostegno su piccola scala fornito al beneficiario, arrotondato matematicamente a due decimali, determinato in CZK e convertito al tasso di conversione in EUR o determinato in EUR,

d) individuazione dell’area di piccolo sostegno fornito secondo la normativa direttamente applicabile dell’Unione Europea 1 ) ,

e) data di concessione degli aiuti di piccola scala,

f) l’ identificazione dell’atto giuridico di concessione di un aiuto di piccola scala al beneficiario che determina la data di concessione dell’aiuto,

g) identificazione del fornitore di supporto su piccola scala,

h) la forma di sostegno su piccola scala fornita in conformità alla normativa direttamente applicabile dell’Unione Europea 1 ) ,

i) lo scopo degli aiuti su piccola scala concessi, e

j) il tipo di misure di aiuto su piccola scala ai sensi della legislazione dell’UE direttamente applicabile 1 ) .

§ 4

Procedura per la registrazione dei dati nel registro centrale

(1) I dati specificati al § 3 devono essere registrati nel registro centrale in un modo che consenta l’accesso remoto tramite un modulo elettronico.

(2) Le informazioni sul destinatario del sostegno su piccola scala, l’ammontare del sostegno su piccola scala nel periodo di riferimento ei dati di identificazione del fornitore di sostegno su piccola scala sono inseriti nel registro centrale dalla persona del fornitore autorizzato ad accedere al registro centrale.



§ 5

Abrogazione delle disposizioni

Il decreto n. 465/2009 Coll., Sui dati registrati nel registro centrale dei piccoli aiuti, è abrogato.



§ 6

Efficienza

Il presente Decreto entrerà in vigore il 1 ° luglio 2020, ad eccezione di quanto previsto al § 3 lett j), che entrerà in vigore il 1 ° settembre 2020.

Open chat