Seleziona una pagina

Immobiliare durante il covid

 

il Mercato immobiliare ceco durante il covid

Mentre altre aree dell’economia sono in difficoltà, il mercato immobiliare ceco continua a crescere, ha riferito giovedì Hospodářské noviny. Anche i prezzi degli immobili sono in aumento, afferma il quotidiano economico.

Il proprietario di Maxima Reality, Vladimír Zuzák, ha detto a HN che la situazione era attualmente migliore rispetto alla prima ondata della pandemia di coronavirus.

In quel momento il mercato si è fermato a causa delle incertezze sul futuro, ha affermato Zuzák.

Ora, tuttavia, le persone si sono abituate alla situazione e, mentre alcuni accordi immobiliari vengono rinviati, questo è molto meno comune che in primavera, ha detto.

In molti casi queste transazioni differite si verificano quando una parte si ammala o deve entrare in quarantena. Tuttavia, solo uno su 10 decide di non concludere un accordo.

Il prezzo degli appartamenti più vecchi a Praga è aumentato del 18% nell’ultimo anno, ha detto HN, citando gli sviluppatori Trigema. A Ostrava l’aumento è stato del 23%.

Tomáš Hejda, portavoce degli agenti immobiliari Re / Max, ha affermato che al momento vi è grande interesse per l’acquisizione di proprietà, con investitori che si uniscono a persone che cercano di acquistare una casa.

I bassi tassi di interesse e la situazione incerta stanno portando molti a considerare la proprietà come una forma alternativa di investimento, ha detto il signor Hejda a HN.

Altri fattori che hanno spinto la domanda sono stati l’allentamento delle rigide regole della Banca nazionale ceca relative alla fornitura di mutui e l’abolizione della tassa sull’acquisto di beni immobili del paese, afferma il quotidiano.

Secondo la società Reas, nei primi tre trimestri del 2020 il prezzo delle case di campagna è aumentato del 28,5% su base annua. Le vendite sono aumentate di oltre il 12 percento.

Tali proprietà, che erano un elemento significativo della cultura cecoslovacca negli ultimi decenni del comunismo, sono aumentate di proprietà negli ultimi anni – e questo è stato ulteriormente accelerato dall’epidemia di Covid-19, afferma HN.

La situazione del coronavirus ha anche portato le agenzie immobiliari a dominare la propria attività online. Ciò include la firma elettronica dei contratti e le proiezioni virtuali 3D delle proprietà.

Tuttavia, Vladimír Zuzák di Maxima Reality ha detto a HN di non essere entusiasta dei tour virtuali. Dice che l’emozione gioca un ruolo importante nel processo di vendita – e questo è assente nella sfera online. Inoltre, tali proiezioni possono scoraggiare alcuni potenziali acquirenti, afferma Zuzák.

I cechi stanno diventando sempre più affezionati ai panelak dell’era comunista, o case prefabbricate a pannelli, riporta il sito web Aktualne.cz. Gli appartamenti in tali case sono sempre più popolari grazie al loro prezzo favorevole e alla facile accessibilità, nonché alla presenza di buoni servizi pubblici e verde.

Gli appartamenti in tali case sono sempre più popolari grazie al loro prezzo favorevole e alla facile accessibilità, nonché alla presenza di buoni servizi pubblici e verde.

“Il costo degli appartamenti in case prefabbricate potrebbe non avere la migliore reputazione, ma la loro popolarità sta crescendo rapidamente, principalmente a causa della loro accessibilità, sia in termini di prezzo che di posizione”, ha detto al sito web Andrea Daňhelová di Fincentrum.

Alla fine dello scorso anno, gli appartamenti nelle case a pannelli erano circa il 25% più economici di quelli nelle vecchie case in mattoni e il 36% in meno rispetto alle case di nuova costruzione.

Secondo il capo della società immobiliare Maxima Reality, Vladimír Zuzák, il prezzo di un appartamento panelak dipende molto dal suo stato.

“Gli appartamenti recentemente ricostruiti in case prefabbricate possono essere venduti a un prezzo paragonabile agli appartamenti in edifici più vecchi” , ha detto Zuzák.

Il prezzo degli appartamenti Panelak nelle località più ambite è cresciuto notevolmente negli ultimi due anni. Allo stesso tempo, è probabile che i prezzi di appartamenti simili in periferia stagnino o addirittura scendano.

Secondo Jan Boruta della società immobiliare FérMakléři.cz, i loro clienti di solito non decidono se l’appartamento si trova in una casa in mattoni o in un edificio prefabbricato in cemento:

“I nostri clienti sono principalmente interessati alla posizione e ai servizi pubblici. Gli appartamenti Panelák hanno un prezzo favorevole e di solito hanno anche costi energetici inferiori “.

La maggior parte delle proprietà prefabbricate della Repubblica Ceca sono state costruite tra gli anni ’60 e ’80 e fino ad oggi ospitano circa tre milioni di cechi.

La prima casa a pannelli a Praga è stata costruita esattamente 65 anni fa nel quartiere di Staré Ďáblice.

Open chat