Warning: Undefined array key "status" in /data/web/virtuals/45433/virtual/www/wp-content/plugins/cookie-notice/cookie-notice.php on line 293

Warning: Undefined array key "subscription" in /data/web/virtuals/45433/virtual/www/wp-content/plugins/cookie-notice/cookie-notice.php on line 296
cucina ceca
Seleziona una pagina

Cucina ceca: Il cibo tradizionale ceco è un incubo per i vegetariani, essendo costituito da un menù di carne carico di colesterolo, accompagnato da gnocchi ad alto contenuto calorico e preferibilmente servito con birra in quantità.

Chiedete informazioni a qualsiasi praghese sul piatto tipico della città, e quasi tutti vi diranno immediatamente “carne di maiale, cavolo, canederli” (Vepřo-knedlo-zelo).

Tuttavia, se si è disposti a mettere da parte le nozioni di una sana alimentazione per qualche giorno, scoprirete che la cucina tradizionale ceca è molto gustosa. Il paese può vantare alcuni prodotti di primissima qualità, dalla cacciagione al pesce, dalle carni affumicate ai funghi di bosco, e i migliori chef di Praga stanno cominciando a reinventare la cucina ceca con un tocco più leggero e ricco di inventiva.

C’è una grande varietà di ristoranti tra cui scegliere – dall’asiatico  al francese e all’italiano  fino ai meno conosciuti come l’afghano – senza dimenticare, naturalmente, pub e ristoranti che servono la tipica cucina ceca.
Se bisogna proprio dire la verità, la cucina ceca è spesso altrettanto gustosa, o anche più buona, di quella assai simile dei paesi vicini, come l’Austria e la Germania. I cechi hanno un numerose ricette simili alla cucina polacca, ungherese e tedesco.

La maggior parte delle ricette della cucina ceca non è per nulla adatta ai vegetariani, perché la maggior parte dei piatti include salsicce di maiale e pancetta. Il maiale è onnipresente, e a volte si trova anche in piatti presentati come vegetariani. Tuttavia, la principale specialità dei pub è senza carne: si tratta dello smažený syr, il formaggio fritto, che viene servito sul pane a mo’ di cotolette. E’ di solito offerto con patatine fritte e maionese.
I piatti preferiti dai locali includono la cotoletta panata (Rizek), di kuřecí (pollo) o vepřоvý (maiale).

Entrambi vengono impanate e fritte e normalmente sono servite accompagnate da una fetta di limone e assieme a patate, arrosto di maiale, canederli e gulasch.

Il maiale è sempre presente e il koleno (stinco) è spesso un trionfo di semplicità in cucina, con una pelle croccante e succosa, e teneri pezzi di carne che si spolpano facilmente dall’osso

Lo stinco affumicato ha un sapore ancora migliore e viene spesso servito solamente con piccoli sottaceti e una insalata. Lo stinco è spesso cucinato con la birra scura, che aggiunge un gusto zuccherino alla sua pelle. Ovviamente, questo si combina perfettamente con una birra fresca.
Birra Ceca. Non solo i cechi sono innamorati della birra, ma qui la birra è veramente a buon mercato, dato che una pinta da mezzo litro di birra costa meno di un bicchiere di una bibita gassata o di una tazza di caffè.

I marchi più noti sono Plzensky Prazdroj (Pilsner Urquell) e Budejovicky Budvar (Budweiser), ma Gambrinus, Krušovice, Radegast, Velkopopovický Kozel o Staropramen sono altrettanto buoni.

In generale, Cerne pivo (birra scura) è dolce, mentre Svetle pivo (birra chiara) è amara.

 

PIATTI PRINCIPALI
Vepřo-knedlo-zelo (arrosto di maiale con gnoccone e crauti)  
Il piatto boemo piú tipico é composto da fette di maiale arrosto, gnocchone di pane e cavolo bollito. Il maiale arrosto, in diverse varianti, é una specialità non soltanto della Boemia ma anche della Baviera, Ungheria e Polonia. Nel passato, la materia prima proveniva prevalentemente dalle risorse casalinghe.

Svíčková na smetaně (controfiletto alla panna con gnoccone)
Controfiletto alla panna alle nostre latitudini geografiche significa arrosto di filetto bovino con verdura e panna, insaporito con pepe, pimento, timo, lauro e limone.

Viene servito tradizionalmente con gnoccone di pane, sulla carne viene posta una fettina di limone, un po’ di panna montata ed un cucchiaio di salsa di mirtillo rosso. La salsa di panna é nata grazie a risorse locali naturali facilmente accessibili – latte casereccio di qualità e panna.

L´arrosto di bovino si trova in diverse forme in tutta l´Europa. La nostra variante proviene dal XVI°e XVII °secolo ed i Cechi la hanno resa gustativa mente perfetta, grazie alle materie tipiche per il nostro paese,. Una salsa dello stesso sapore non la potete trovare in nessun´altra parte del mondo.

Guláš (spezzatino)
La versione ceca dello spezzatino era originariamente un cibo dei pastori ungheresi che si é poi diffuso in tutta l´Europa. Soltanto nella Boemia, grazie alle materie prime locali, soprattutto cipolla, che si coltiva in grande quantità e nello spezzatino se ne mette piú che negli altri paesi dell´Europa, acquisisce un gusto straordinario.

Questo piatto si prepara con carne bovina dorata sul lardo e sulla cipolla, condita con paprica e con altri aromi. Si serve con gnoccone di pane oppure con il pane nero o anche con patate.

ZUPPE, ANTIPASTI
Come antipasto si mangiano in Boemia tradizionalmente vari tipi di zuppe. Tipiche sono le zuppe dense con soffritto come ad esempio quella di patate, di verze o di piselli.

Veproknedlozelo (forma abbreviata di veprova, knedliky a zeli: maiale, canederli e crauti): E’ il tipico piatto ceco, molto grasso e pesante
Pecena Kachna (anatra arrosto, solitamente accompagnata da gnocchetti di pancetta affumicata e crauti rossi)

Zuppe (polévka)
bramborová polévka o bramboracka – zuppa di patate
cesneková polévka o cesnecka – zuppa d’aglio
kurecí polévka s nudlemi – zuppa di pollo
hovezí polévka s játrovými knedlícky – zuppa di manzo con gnocchetti di fegato
zelná polévka o zelnacka – zuppa di crauti
koprová polévka o koprovka – zuppa d’aneto fatta con latte acido

Uzené (maiale affumicato)
Veprovy rizek (cotoletta di maiale impanata e fritta)
Svickova na Smetane (filetto di manzo arrostito in casseruola, servito con salsa di panna e carote e guarnito con panna montata e mirtilli)
Gulas (stufato di carne accompagnato sempre da knedikly – specie di canederli)
Utopence (salsicce in salamoia, di solito accompagnate da cipolline sottaceto)
Smazeny syr – bastoncini di formaggio dolce fritto, accompagnato da patatine fritte e salsa tartara
Pivny Syr – formaggio marinato nella birra. Si mangia spalmato sul pane nero cosparso di cipolle tritate
Syrecky (o olomoucké tvaruzky) – piccoli formaggi caprini caratterizzati da un aroma pungente. Si accompagnano con birra, pane e cipolle.

 

DESSERT DOLCI
Gnoccone dolce, Come dessert, ma anche come piatto principale i Cechi mangiano volentieri i gnocconi lievitati e non lievitati ripieni di marmellata di frutta oppure di pezzettini di frutta. I gnocconi si cospargono di ricotta dura grattugiata oppure con ricotta fresca sbriciolata con lo zucchero a velo oppure con pane grattugiato dorato e quindi si bagnano con burro fuso.

Tortine
Un altro dessert tipicamente ceco sono le tortine di pasta lievitata, ripiene di papavero, di marmellata oppure di ricotta, e sopra cosparse di zucchero a velo.

Frittelle
In varie forme si sono gradualmente espanse in tutto il mondo, tentano di farle in tutti i continenti. Il segreto di quelle ceche sussiste nella cottura della pasta lievitata su una piastra unta. Si servono spalmate di burro fuso, spolverati con zucchero con cannella oppure spalmate con confettura dolce.

Schiacciate di patate – pasta non lievitata di patate lesse viene cotta a secco sulla piastra, le schiacciate pronte si possono spalmare di burro oppure di lardo e si servono o in versione dolce con papavero o salate e unte, in questo caso si possono aggiungere i ciccioli nell´impasto.

PER L´APPETITO

Utopenci (affogati)

Con la birra oppure solo così, per l´ appetito, potrete gustarvi ad esempio salsicciotti sotto aceto con cipolla – affogati.